Dal Parco di Tecnoeleva nuove soluzioni per i lavori in quota in mostra ad EXPOMURGIA 2015, Altamura (BA) 29 MAGGIO-2 GIUGNO

L’exhibit itinerante di TECNOELEVA continua ininterrotto ed abbraccia questa volta EXPOMURGIA 2015, evento fieristico regionale con cadenza annuale svoltosi ad Altamura presso il Campo Sportivo “D’Angelo”, Via Mura Megalitiche, dal pomeriggio di venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno.

EXPOMURGIA giunge alla sua dodicesima edizione ed è riconosciuta come un’importante occasione per valorizzare le attività delle imprese pugliesi soprattutto quelle operanti a ridosso del territorio murgiano, con particolare focus per il commercio, l’artigianato, l’agricoltura e il turismo.

TECNOELEVA ha presenziato con un suo stand in area esterna per presentare interessanti novità per i professionisti che operano in quota in vari settori: dalla cantieristica edile all’impiantistica, dalle pulizie civili alla potatura. Presso lo stand di TECNOELEVA è stato possibile approfondire le caratteristiche della prestante e compatta piattaforma aerea autocarrata “Palfinger P240A” della serie “Smart”, una 24 metri articolata e telescopica “made in Italy” a, funzionamento idraulico, la più corta sul mercato europeo della sua categoria. Al suo fianco ,anche la piattaforma semovente a pantografo “Compact 8” di casa Haulotte. Ma questi sono stati solo due degli esempi della ricca flotta che Tecnoeleva mette a disposizione in qualità di dealer per il Sud Italia, per la vendita ed il noleggio non solo dei prestigiosi marchi Palfinger Platform e Haulotte, ma anche Platform Basket, JLG, Genie, Manitou, Merlo, CTE.

Siamo stati davvero lieti ed entusiasti di aver preso parte a questo evento caratterizzato da una forte vicinanza alla popolazione locale e dalla sua territorialità. – afferma l’AD di TECNOELEVA Francesco Gelao – Abbiamo la sensazione che questa sia stata una preziosa occasione per approcciare e conoscere nuovi visitatori e professionisti nel settore, discutendo di problematiche e soluzioni comuni in un’atmosfera intima, divertente e rilassata”.

 

Per la prima volta ad Altamura, nella terra che un tempo apparteneva a nobili dinosauri, anche le Giraffe di TECNOELEVA hanno lasciato le loro impronte.