TECNOELEVA partecipa ad EXPOEDIL 2014, Bari- Fiera del Levante 27-29 NOVEMBRE

TECNOELEVA fra gli espositori ad EXPOEDIL 2014, il prestigioso Salone dedicato alla sostenibilità edilizia, tenutosi a Bari presso il “Nuovo Padiglione” della Fiera del Levante dal 27 al 29 novembre, in contemporanea con PROENERGY 2014.

EXPOEDIL è riconosciuto come uno dei principali appuntamenti fieristici del Sud Italia in materia di Edilizia ed Energia e si è articolato in diversi “Quartieri Tematici”: IE – Involucro Edilizio, ES – Elementi Strutturali e AM – Attrezzature e Macchine da cantiere edile, in particolare: macchine per il sollevamento, la demolizione e il riciclo, piattaforme e cestelli per lavori aerei, ponteggi e molto altro ancora.

Presso lo stand a noi riservato – informa Francesco Gelao, AD Tecnoeleva – nel settore AM Box B30, abbiamo presentato nuove innovative opportunità per le attività lavorative in cantiere, esponendo alcuni prodotti di punta quali la nuova piattaforma aerea autocarrata Palfinger P200A Smart e lo Scissor Compact 10 Haulotte, già protagonisti della Fiera del Levante 2014, ai quali si è aggiunto anche lo Scissor ricondizionato Genie GS 2668 DC, al fine di poter offrire ai nostri stakeholder soluzioni flessibili e diversificate.

Dopo la Fiera del Levante ed il SAIE di Bologna, – prosegue Gelao – EXPOEDIL ha rappresentato così una nuova significativa tappa nel calendario eventi itineranti di TECNOELEVA, una dimostrazione di continuità e di sensibilità della nostra azienda verso i più prestigiosi appuntamenti di settore, nazionali e locali.”  In particolare EXPOEDIL si è presentata come un polo intorno al quale hanno orbitato convegni ed incontri con i principali player istituzionali e imprenditoriali del comparto edile. “Un’opportunità per TECNOELEVA e per tutto l’indotto di rientrare fra le aziende candidate a contribuire all’aggiornamento tecnologico per la progettazione e la realizzazione di edifici a basso impatto ambientale, – chiosa l’AD di Tecnoeleva – soprattutto al Sud ed in particolare in Puglia, una Regione riconosciuta quale piazza d’eccellenza in cui si assiste ad un dinamico e costante sviluppo dell’edilizia sostenibile.”