Tecnoeleva presente alla 722° Fiera di San Giorgio, Gravina in Puglia 20-25 APRILE 2016

Tecnoeleva è tornata ad incontrare il suo pubblico in esterna a Gravina in Puglia (BA), in occasione della 722° Fiera di San Giorgio, la più antica fiera del mondo tenutasi quest’anno dal 20 al 25 aprile, strutturata come da tradizione in cinque giornate consecutive fra mostre, convegni, eventi musicali, incontri enogastronomici ed interessanti novità.

La Campionaria murgiana, ambientata nel polo fieristico di Gravina, lungo il confine fra Puglia e Basilicata, è stata per TECNOELEVA una preziosa occasione per rinnovare l’appuntamento con i professionisti del mondo del sollevamento. Nel corso dell’exhibit TECNOELEVA ha presentato le sue novità per le imprese impegnate nella cantieristica in generale, dai lavori di ristrutturazione edilizia all’impiantistica, dalle luminarie al giardinaggio.

Presso lo stand a noi riservato, adiacente al Padiglione Esagonale – informa Francesco Gelao, GM Tecnoeleva – abbiamo presentato le nostre innovative opportunità per le attività lavorative in cantiere, esponendo alcuni prodotti di punta quali la nuova piattaforma aerea autocarrata Palfinger P200ASmart, la 20 metri articolata e telescopica Made in Italy a funzionamento idraulico, la più corta sul mercato europeo della sua categoria, ideale per i progetti negli spazi urbani ridotti. Al fine di poter offrire ai nostri stakeholder soluzioni flessibili e diversificate – aggiunge Gelao – abbiamo portato con noi anche le performanti piattaforme semoventi di casa Haulotte come lo scissor elettrico Compact 10 e il verticale diesel Compact 12 DX con stabilizzatori nuova gamma. Presenti anche le verticale elettriche Star 6 nuova gamma e il piccolo e maneggevole Quick UP 7 ideali per lavori interni.”

In occasione dell’exhibit gravinese TECNOELEVA si è fatta portavoce altresì delle due interessanti agevolazioni per le imprese introdotte dalla Legge di Stabilità 2016, correlate e cumulabili, volte a favorire il rilancio degli investimenti: il Super Ammortamento al 140% e il Credito d’Imposta per l’acquisto di beni materiali strumentali nuovi e strettamente inerenti al core-business della propria azienda.

La tradizione della Fiera di San Giorgio ed il riconosciuto marchio storico di TECNOELEVA si sono unite così in un unico claim: “Il futuro è di chi ha un forte passato”.