Le piattaforme aeree (o PLE) sono da sempre uno dei prodotti più apprezzati e ricercati dai nostri clienti.

Il motivo è semplice: sono macchine molto versatili, che permettono di effettuare lavori in quota in modo sicuro ed efficiente. Ma non solo: sono poco ingombranti, facili da manovrare, adatte a ogni tipo di esigenza.

Permettono agli operatori di intervenire con precisione, evitando i lunghi e laboriosi processi di montaggio e smontaggio di ponteggi o trabattelli.

Inoltre, sono mezzi che, se utilizzati con consapevolezza dei rischi, si dimostrano sicuri.

Per l’uso delle PLE è obbligatoria la formazione definita nei regolamenti attuativi del D.Lgs. 81/08.

Per venire incontro a tutte le tue necessità, noi di Tecnoeleva offriamo una gamma di piattaforme aeree ampia e variegata, che avremo modo di approfondire nel dettaglio in successivi articoli.

Ma soprattutto, noleggiando da noi, avrai la certezza di utilizzare una piattaforma moderna ed efficiente, sottoposta a una manutenzione costante e rigorosa per garantirti i massimi standard di sicurezza.

Inoltre, noi di Tecnoeleva siamo Centro di formazione autorizzato IPAF.

In questo articolo, approfondiremo tutti i principali campi di applicazione per cui il noleggio di piattaforme aeree rappresenta la soluzione più sicura, efficiente e appropriata.

Piattaforme aeree, quali sono i campi di applicazione

Tra i settori in cui si fa maggiore uso di piattaforme aeree c’è sicuramente quello delle costruzioni. All’interno di un cantiere, infatti, sono molte le operazioni in quota che possono essere svolte in modo rapido e preciso con l’ausilio di una piattaforma aerea.

Nell’ambito delle ristrutturazioni, ad esempio, le PLE possono essere utilizzate per effettuare interventi come l’intonacatura delle pareti o il montaggio delle tegole sui tetti.

Le piattaforme aeree, poi, rappresentano a oggi la soluzione migliore per tutti i tipi di interventi pubblici in quota all’interno dei centri abitati, dalla manutenzione dei lampioni ai restauri degli edifici storici.

I modelli meno voluminosi permettono di svolgere i lavori senza installare cantieri eccessivamente ingombranti, e l’ampia diffusione di piattaforme ibride o elettriche consente alle imprese incaricate di rispettare anche le normative più stringenti in termini di emissioni.

Le PLE sono inoltre molto efficaci e utilizzate anche per le operazioni di manutenzione in interni, come quelle che coinvolgono periodicamente l’impiantistica industriale.

E non sono da meno anche nelle operazioni di pulizia in esterno, come ad esempio quelle delle vetrate degli edifici pubblici e privati.

Altro ambito di utilizzo molto ricorrente è quello della cura del verde, all’interno del quale le piattaforme aeree si dimostrano particolarmente adatte per le operazioni di potatura degli alberi ad alto fusto, dato che permettono di raggiungere in totale sicurezza le altezze notevoli che li caratterizzano per consentire all’operatore di intervenire con tutte le attrezzature del caso.

piattaforma aerea ple trani
Una delle nostre piattaforme aeree al lavoro nel bellissimo centro storico di Trani

Post Correlati

Leave a comment